Il Tornatora

Mercato in stand-by. Tutti sotto esame

di Redazione

baldissoni-sabatini

Il Tempo (A.Serafini) – Nessun incontro, almeno fino all’inizio della prossima settimana. Inevitabile considerando la richiesta di Luciano Spalletti nel valutare sul campo per qualche giorno la rosa che ha disposizione. Una scelta condivisa da Sabatini, che dopo la gara con il Verona si incontrerà con il tecnico per un punto della situazione legato al mercato. Al momento l’unica trattativa più avanzata rispetto alle altre riguarda proprio Gervinho, rimasto a guardare dal lettino della fisioterapia l’addio del suo mentore Garcia. Il parere di Spalletti risulterà comunque importante per ratificare in caso la cessione dell’ivoriano, che dalla scorsa estate è rimasto attratto dalle alte offerte economiche arrivate dalla Cina.

Sul tavolo di Sabatini infatti compaiono due proposte ufficiali (superiori ai 12 milioni) prese in considerazione dalla Roma. Se tutte le parti in causa daranno il loro assenso l’operazione potrà andare in porto. Come alternative, vista anche la partenza di Iturbe, il ds sta studiando vari nomi. Oltre a Perotti, già trovato l’accordo definitivo per il trasferimento, rimane in stand by El Shaarawy, come confermato ieri anche dall’ad del Milan Galliani: «La trattativa con la Roma è bloccata. Il giocatore è del Monaco e se lo deve tenere fino al 30 giugno a meno che non ci sia un accordo con noi. Altrimenti tornerà nel caso in cui il Milan deciderà di vendere Cerci». D’altronde la scommessa legata alle condizioni del «faraone» ha riaperto più di uno spiraglio nella lista dei possibili sostituti. Oltre al solito Lens (offerto) Sabatini segue almeno altri due obiettivi. Sul fronte difesa non si molla la presa su Adriano: raggiunta l’intesa economica con il ragazzo (prestito fino a giugno), manca l’accordo con il Barcellona. Nonostante i buoni rapporti tra i club, non è escluso che i prossimi contatti vengano riallacciati soltanto tra qualche giorno.

Intanto si cerca anche un difensore centrale: il ds guarda in Italia, ma nella sua lista compaiono altri 3 nomi tra Francia e Germania. Non convincono in pieno le proposte arrivate dalla Juventus per Cáceres, dall’Inter per Juan Jesus e dal Sassuolo per Acerbi. Ieri Sabatini ha incontrato il ds del club emiliano Angelozzi, per discutere però di altre situazioni in via di definizione. Si è parlato di Pellegrini (in prestito con diritto di riscatto e contro riscatto a favore dei giallorossi) e di Mazzitelli, centrocampista classe ’95 attualmente in prestito al Brescia, che in serata ha annunciato proprio l’arrivo dell’altro baby giallorosso Calabresi.

Ore importanti anche per il futuro di Cole: il terzino inglese ha trovato l’accordo con la Roma per la rescissione del contratto ed è pronto ad iniziare la nuova avventura negli States con i Los Angeles Galaxy.