La Roma prova a resistere al pericolo di dover sacrificare Zaniolo e da ieri è entrata nel vivo della questione. Nel pomeriggio di ieri i capitolini e il procuratore del ragazzo si sono incontrati, perché  Trigoria considerano il numero 22 un punto fermo per ripartire. Intanto Massara ha in programma di volare negli States dopo Pasqua per fare il punto della situazione con Pallotta, perché l’eventuale esclusione dalla prossima Champions può condizionare le scelte di mercato. Ad oggi i maggiori indiziati a lasciare la Capitale sono Manolas e Under, ma non hanno tanto mercato quanto ne ha Zaniolo. Real Madrid, Manchester City e Juventus hanno fatto intendere di essere pronte a offrire quaranta milioni se  i giallorossi dovessero ritrovarsi nella necessità di vendere. Intanto si lavora al rinnovo: il talento ex Inter dovrebbe passare dagli attuali 270mila euro a 2,5 milioni più bonus. Lo scrive il Corriere dello Sport.