Il Tornatora

Under ci sarà, Florenzi è in dubbio

di Redazione

Il Tempo (E.Menghi) – Il più temuto dallo Shakhtar, che sul suo sito ufficiale sottolinea i 4 gol segnati nelle ultime 3 partite e si ricorda di lui dal doppio confronto con l’Istanbul Basaksehir nella passata stagione in Europa League: Under ha lasciato il segno e sembra impossibile fare a meno di lui in questo momento. Per Di Francesco «in campo scende la Roma, non Cengiz», le riflessioni non sono mancate e i dubbi restano, perché schierare il turco dal 1’ può essere un’arma a doppio taglio e il tecnico romanista deve calcolare rischi e pericoli di una formazione troppo sfrontata.

In Ucraina si potrebbe vedere una squadra più coperta e Gerson ricoprirebbe il ruolo di Under con maggiore prudenza difensiva, dando una mano a centrocampo, oltre a supportare l’attacco con Dzeko, Nainggolan e Perotti (favorito su El Shaarawy). Il ritocco sarebbe utile soprattutto nel caso di forfait di Florenzi, alle prese con una debilitante influenza intestinale che lo mette a rischio per la sfida di Kharkiv: ieri ha saltato la rifinitura, oggi saranno valutate le sue condizioni ma lui vorrebbe esserci. Peres, che sarebbe probabilmente finito in tribuna senza questo contrattempo, si tiene caldo. De Rossi e Strootman faranno muro davanti alla difesa, dove rientra Kolarov. Fonseca ha recuperato invece Bernard, che dovrebbe giocare con Marlos e Taison alle spalle di Ferrey.