Il Tornatora

Szczesny: “Rigore? Ho rimediato al mio errore. Dopo il vantaggio abbiamo controllato bene” – VIDEO

di Redazione

1roma-milan-rigore-szczesny-niang

Wojciech Szczesny, portiere della Roma, è stato intervistato durante il post partita di Roma-Milan 1-0. Queste le sue parole:

SZCZESNY IN ZONA MISTA

Dopo il derby un’altra conferma…
Sei punti pesanti contro Lazio e Milan senza concedere gol, ora la testa proiettata alla Juventus.

Dinamica rigore…
Prima delle partite analizziamo i rigoristi, facciamo molto lavoro di analisi, questa volta ha dato i suoi frutti. Siamo molto contenti perché era sollevato di aver parato il rigore scaturito da un mio errore.

A Torino sfida scudetto?
Sapevamo che avevamo un ciclo di partite complicato, il campionato è ancora lungo e c’è tanta strada. Siamo nel bel mezzo del cammino con tanti risultati utili, dobbiamo continuare su questa strada.

SZCZESNY A MEDIASET

Rigore?
Ho solo fatto una parata rimediando al mio errore.

SZCZESNY A ROMA TV

Parata importante su rigore al momento giusto.
Sono stato sollevato di pararlo, era stato procurato da un mio errore. La cosa minore che potevo fare era parare il rigore e salvare la mia squadra.

Partita difficile?
Eravamo molto concentrati e organizzati contro un’ottima squadra ma dopo il vantaggio abbiamo controllato bene la gara difendendo e essendo aggressivi in mezzo al campo concedendo poche occasioni.

Un tuo giudizio su Donnarumma?
Un portiere fantastico, mi piacerebbe dire che ha davanti a se un futuro roseo ma lo sta già avendo. Gli faccio i miei migliori auguri e farà sicuramente cose straordinarie.

Nel rigore guardi l’uomo o battezzi un angolo?
Preferisco non dirti il mio segreto se no la prossima volta sanno cosa fare! In questo caso è stato importante studiare Niang, avevo notato che ogni volta che sbagliava un rigore la volta successiva cambiava angolo. Settimana scorsa ha sbagliato a destra e ho sperato che tirasse a sinistra, quindi non è solo quello che si fa in campo ma anche lo studio prima delle partite.

Cosa è cambiato a livello difensivo?
Oggi ha concesso poco. Sono molto felice per quanto riguarda una differenza importante dall’inizio della stagione. Siamo andati in vantaggio per 1-0 e lo abbiamo mantenuto. Credo sia la prima volta che in un anno e mezzo vinciamo una partita in casa per 1-0 quindi il lavoro fatto sulla fase difensiva è premiato, questo è gratificante perché significa che sappiamo mantenere il vantaggio.