Serie A, scadenza del pagamento degli stipendi di marzo posticipata al 30 giugno

La Serie A non sta passando un grandissimo momento. La grande crisi c’è e un rischio default è sempre dietro l’angolo. Molti club hanno chiesto di posticipare il pagamento degli stipendi di marzo. La Lega Serie A è venuta incontro alle squadre ed ha spostato il termine ultimo dal 31 maggio al 30 giugno 2021. Lo riporta Matteo Pinci de La Repubblica.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A