Pagine Romaniste

Il calcio spaccato. Lotito contro Marotta: “A te che te ne frega, tanto hai già mandato via tutta la squadra”

di Redazione

Corriere della Sera (M. Colombo – G. De Carolis) – La discussione in Lega calcio non è più quando tornare a giocare, ma se farlo oppure no. I club sull’argomento si stanno dividendo. “Quella attuale è una stagione disgraziata, stravolta dall’emergenza Coronavirus. Se si parla di ripartenza non bisogna andare oltre il 15-22 giugno, sennò il rischio è guastare il prossimo campionato. Gli allenamenti? Lì bisogna essere chiari: se si può si ricomincia, altrimenti no“, sintetizza Urbano Cairo, presidente del Torino. Ormai esistono tre fronti: chi vuole riprendere (Lazio, Napoli, Roma, Sassuolo, Cagliari), chi è più deciso nel voler congelare la classifica (Milan, Inter, Samp, Genoa, Brescia) e chi ha posizioni più moderate. Nella video riunione di ieri c’è stato un nuovo scontro, protagonista sempre Lotito, che questa volta si scaglia contro l’ad dell’Inter Beppe Marotta: “A te che te ne frega, tanto hai già mandato via tutta la squadra“. Ma il dirigente nerazzurro, pacato per indole, continua a tenere la linea consigliata dai medici: non ricominciare gli allenamenti.