Schick: “Avevo la testa libera, per questo ho fatto gol”

La partita di ieri sera contro l’Entella è stata sicuramente la serata più bella per Patrik Schick in maglia giallorossa. L’attaccante ceco ha sfoderato ieri una prestazione che nella Capitale non si era ancora mai vista da parte sua, mettendo a segno due reti e condendo il tutto con un assist. Merito del ragazzo ma anche del suo mental coach, che da qualche giorno lo sta seguendo e iniziano a farsi vedere i primi frutti del suo lavoro. Queste le parole di gioia dell’attaccante della Roma al termine della gara: “Sicuramente è importante per me giocare con la testa libera, non pensare. Contro l’Entella l’ho fatto e forse anche per questo ho fatto gol. Il mental coach forse mi sta aiutando, ma cosa mi dice non lo rivelo. Sono cose private“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A