Sadiq e Torosidis. Trattativa chiusa, accordo trovato: lunedì arriverà la fumata bianca

sadiq

Il Resto Del Carlino (M.Giordano) – La fumata bianca è attesa per l’inizio della settimana: ieri, invece, è partita la richiesta ufficiale del Bologna per Vasilis Torosidis (31 anni) e Umar Sadiq (19), che dovrà essere approvata dalla proprietà americana di Boston, oltre che dalla dirigenza del club giallorosso. Il benestare è atteso a ore, ma tenuto conto che il club della capitale è quotato in borsa e deve sottostare a rigidi protocolli, è probabile che prima di poter di poter annunciare entrambi gli affari si debba attendere lunedì o martedì: ovvero il 29-30 agosto, appena in tempo prima del gong che sancisce la chiusura del calciomercato, fissata alle 23 di mercoledì 31. Intanto anche gli ultimi dettagli degli affari sono in via di definizione. Per Sadiq, Bologna e Roma sono concordi sul prestito annuale con diritto di riscatto. La Roma avrebbe voluto fissare a 10 il diritto di riscatto e a 13 il controriscatto, dopo aver acquistato il giocatore per 3 milioni dallo Spezia, ma l’accordo dovrebbe essere stato trovato a cifre più basse: 6-7 milioni il riscatto a favore dei rossoblù e 10 per il controriscatto a favore dei giallorossi, che qualora dovessero riportare nella Capitale il talento nigeriano, autore di 4 reti in 6 partite alle Olimpiadi, dove ha conquistato la medaglia di bronzo con la sua nazionale, garantirebbero una valorizzazione del prestito al Bologna compresa tra i 3 e i 4 milioni di euro.

Accordo raggiunto pure per il trasferimento a titolo definitivo di Torosidis: costerà circa mezzo milione di euro. Da superare un ultimo ostacolo: il Bologna gli ha proposto di spalmare gli 1,2 milioni netti di quest’ultimo anno di ingaggio con la Roma sulle prossime due stagioni. Il terzino greco chiede tre anni di contratto: inserendo l’opzione per il terzo anno l’ostacolo dovrebbe essere facilmente aggirato: Donadoni spinge per avere un’alternativa d’esperienza per le fasce e sarà accontentato. Nella giornata di ieri Bigon ha definito il passaggio di Boldor al Verona con la formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto: manca solo l’ufficialità, attesa ad ore. Approfittando dell’incontro con il suo ex club, il diesse rossoblù è tornato a discutere dello scambio Helander (23)-Cherubin. Potrebbe essere il centrale svedese di piede mancino, portato in Italia un anno fa proprio da Bigon, l’ultimo ritocco di questo calciomercato e il rinforzo per il reparto arretrato. Da sottolineare come il Torino si sia fatto avanti per Mirante per sostiruire Padelli in viaggio verso l’Atalanta: il club ha risposto picche. Si lavora anche per asciugare la rosa: sono due i giocatori in surplus da cedere, per non avere esuberi da escludere dalla lista. In partenza c’è Ceccarelli, sondato da Ascoli, Spal, Verona e Perugia. Non ci sono richieste, invece, per Acquafresca, mentre Mounier e Mbaye piacciono al Crotone, mentre pure il Palermo è sulle tracce del senegalese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA

# Squadra PG V P S GF Pts.
1 Milan 18 13 4 1 39 43
2 Inter Milan 18 12 4 2 45 40
3 SSC Napoli 17 11 1 5 40 34
4 Roma 18 10 4 4 37 34
5 Juventus 17 9 6 2 35 33
6 Atalanta 18 9 6 3 41 33
7 Lazio 18 9 4 5 30 31
8 Sassuolo 18 8 6 4 31 30
9 Hellas Verona 18 7 6 5 22 27
10 Sampdoria 18 7 2 9 28 23
11 Benevento 18 6 3 9 21 21
12 Bologna 18 5 5 8 24 20
13 Spezia 18 4 6 8 23 18
14 Fiorentina 18 4 6 8 18 18
15 Udinese 18 4 5 9 20 17
16 Genoa 18 3 6 9 18 15
17 Cagliari 18 3 5 10 23 14
18 Torino 18 2 7 9 26 13
19 Parma 18 2 7 9 14 13
20 Crotone 18 3 3 12 21 12