Il Tornatora

Roma, quel poco di buono

di Redazione

Claudio Ranieri, parlando quasi da dirigente, fa ampiamente capire come l’anno prossimo non ce n’è (sarà) per nessuno. Se chiudiamo gli occhi e pensiamo su chi puntare l’anno prossimo, ci accorgiamo che basta una mano. Zaniolo, ovviamente. Lorenzo Pellegrini è un altro che merita attenzione, seppur vivendo con una clausola di trenta milioni addosso. Che lo connota quasi come un assegno circolare. Vale per Zaniolo, per Pellegrini e varrà per uno come Cristante, che è arrivato a Roma con ben altre aspettative. Ce n’è uno a destra e uno a sinistra da tenersi stretti, questo sempre in teoria, sia chiaro: Under ed El Shaarawy. Lo riporta Il Messaggero.