Roma, ora il tris delle meraviglie si sta complicando

Un blitz a Londra dove la dirigenza della Roma (Fienga, Baldissoni e Calvo) ha incontrato Kaitlyn Colligan e, forse, anche Franco Baldini. I giallorossi stanno lavorando sul tris Alderweireld, Suso e Higuain e calarlo vuol dire investire altri 100 milioni: 28 per il difensore, 40 della clausola per l’esterno anche se si può trattare con una contropartita tecnica, e 36 per l’attaccanter divisi in 9 per il prestito e 27 per il riscatto. Nelle ultime ore per il belga ha lavorato Baldini, ma il Tottenham non vuole proprio scendere da quel prezzo. Tra le alternativa, oltre a Verissimo, ci potrebbe essere anche Demiral della Juventus. Per il Pipita si tratta di aspettare in attesa che lui si convinca ad accettare la destinazione. Altri nomi monitorati sono quello di Ben Yedder e Rafael Leao. Per l’esterno del Milan l’idea sarebbe prenderlo a condizioni normali e non di strapagarlo. Sul fronte cessioni il primo a salutare dovrebbe essere Olsen che è seguito dal Benfica: la Roma vuole 10 milioni, ma si può chiudere ad 8. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A