Pagine Romaniste

Roma operaia, c’è la luce oltre gli infortuni

di Redazione

Vittoria sofferta in un Bentegodi battezzato dall’inizio alla fine da una pioggia gelida, che permette di tenere il passo alla Lazio e scavare un solco di 8 punti con il Napoli alle spalle. Il 3-1 è frutto degli errori veronesi nell’area romanista, ma anche di una capacità chirurgica dei giallorossi di sfruttare gli episodi. Il Var cancella il secondo gol del laziale Faraoni per fuorigioco e un rigore che si era procurato Pazzini. Ne emerge una Roma viva e felice di potersi presentare a Milano, tra 4 giorni, per provare a togliere all’Inter il gusto della vetta. Lo scrive La Repubblica.