Il Tornatora

Roma-Gasp, stand by Champions

di Redazione

Tutto su Gasperini. Sarri non si muove da Londra, lo ha ribadito ieri. Il vero obiettivo dopo aver visto sfumare Conte è il tecnico dell’Atalanta, che attraverso un intermediario ha fatto sapere di essere disponibile a trattare. Finora nessuna mossa ufficiale da parte dell’ad della Roma Fienga, c’è stato un contatto con Petrachi, prossimo direttore sportivo che Gasp stima moltissimo. Il tecnico piemontese si sente pronto per una nuova esperienza con una grande, dopo quella deludente con l’Inter. Dovrà parlare con Percassi, con il quale ha un impegno sulla parola di restare a Bergamo in caso di qualificazione alla Champions League. E’ in rotta di collisione da mesi con Sartori, e questo potrebbe favorire la sua partenza. Quando si siederà intorno ad un tavolo con i dirigenti giallorossi, chiederà un progetto solido per costruire una squadra competitiva, un contratto triennale e la possibilità di portare il suo staff. Lo riporta il Corriere dello Sport.