Il Tornatora

Roma, comincia il ballo. Ecco Diawara, poi Bartra

di Redazione

Sistemato il bilancio, adesso la Roma guarda avanti, aprendo il capitolo degli acquisti. Sulla carta, dovrebbe essere principalmente il reparto arretrato a cambiare pelle. Preso Spinazzola, adesso l’obiettivo è Bartra del Betis Siviglia: i giallorossi vorrebbero prenderlo in prestito con l’obbligo di riscatto, ma spendendo meno dei 20 milioni richiesto dai sivigliani. Potrebbe essere ceduto il 50% della futura rivendita di Sanabria, il cui cartellino appartiene al club spagnolo. Con i biancoverdi il discorso di mercato potrebbe ampliarsi al portiere Pau Lopez, che costa però 25 milioni e dunque si monitorano anche Cragno e Perin. Nel frattempo è stato offerto Alderweireld, centrale difensivo del Tottenham con il contratto in scandenza tra un anno. In mediana poi il primo arrivo sarà quello di Amadou Diawara, per il quale i capitolini spenderanno 18 milioni più bonus. Anche in attacco la Roma cambierà volto con la cessione di Dzeko all’Inter. Non è un mistero che la Juventus abbia offerto Higuain, anche se la pista che porta all’argentino sembra decisamente complicata. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.