Rimonta per Reynolds, da piazzare gli esuberi

Corriere della Sera (G. Piacentini) – Bryan Reynolds sembrava ormai destinato alla Juventus, che lo avrebbe parcheggiato per 18 mesi al Benevento. E invece il futuro del terzino destro statunitense, di proprietà del Dallas Fc, non è ancora scritto del tutto.

Nelle ultime ore, infatti, la Roma è tornata alla carica con la società texana, con cui ha raggiunto un accordo sulla base di 7 milioni di euro, e con il calciatore, facendo leva su un paio di argomentazioni convincenti: 1) avendo uno slot libero per gli extracomunitari, Reynolds potrebbe essere direttamente romanista senza passare per il prestito in provincia, a Benevento; 2) alla Roma avrebbe più possibilità di giocare rispetto a quello che potrebbe mai fare una volta arrivato in bianconero.

Anche per quanto riguarda l’attaccante da aggiungere in rosa è ancora tutto in discussione. La Roma aspetta sempre che El Shaarawy si liberi dallo Shanghai Shenhua e tiene una porta aperta con l’Everton per Bernard (con Olsen come contropartita), ma i veri «colpi» vanno fatti in uscita. Da piazzare ci sono Fazio (con il Parma il nodo è l’ingaggio), Santon, Juan Jesus e Pastore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A