La Corte di Giustizia Federale ha sospeso il giudizio in merito al ricorso presentato dal Cagliari per la sconfitta a tavolino in seguito al rinvio della partita con la Roma. Dopo il dibattimento odierno (LEGGI LA NOTIZIA), cui hanno preso parte entrambe le società, con Cellino, Baldini, ed i rispettivi legali, il sito ufficiale della Figc ha emesso un comunicato della C.G.F in cui si esorta la Procura Federale a compiere un supplemento d’indagine. La Corte ritiene infatti necessari ulteriori approfondimenti circa la riconducibilità, anche a titolo di responsabilità oggettiva, della mancata disputa della gara Cagliari-Roma.

(LEGGI IL COMUNICATO FIGC)