Primavera, Colidio e doppio Esposito: la finale scudetto è nerazzurra

di Redazione

Sarà l’Inter a sfidare l’Atalanta venerdì per lo scudetto Primavera. Ieri i nerazzurri hanno battuto la Roma per 3-0, aprendo le marcature con un gol di Colidio su rigore e chiudendo il match con la doppietta di Esposito. I giallorossi possono recriminare più per le occasioni fallite che per le decisioni arbitrali: una traversa da due passi di Celar dopo 6′, un miracolo di piede di Dekic su Cangiano. Poi però il 3-5-2 nerazzurro con esterni bassi ha fatto la differenza. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.