Il Tempo (E.Zotti) – La Roma Primavera si prende la vetta della classifica. I giallorossi si sono imposti per 4-0 sull’Atalanta al Tre Fontane confermando gli ottimi segnali delle prime tre giornate. Il match contro i bergamaschi (in 10 dal 26′ per l’espulsione di Scanagatta) è praticamente a senso unico: a Tall bastano due minuti per portare in vantaggio la Roma realizzando il quarto gol in stagione. Ad indirizzare definitivamente la gara poi ci pensa il capocannoniere del campionato: la rete del 2-0 porta infatti la firma di Zalewski, autore di cinque gol in quattro partite. Il classe 2002 è uno dei prospetti più interessanti di questa Primavera – già l’anno scorso ha giocato sotto età nella squadra di De Rossi – che in questo avvio di stagione sta cercando di mettersi in mostra anche agli occhio di Fonseca (e di diversi club di Serie A e B che lo seguono con attenzione). Nella ripresa invece va in scena lo show di Darboe, autore di una doppietta. Il centrocampista prima segna il gol del 3-0 sfruttando un bel passaggio in profondità di Tripi, poi chiude i conti con un bel tiro a giro dal limite dell’area che non lascia scampo al portiere Vismara. Adesso la squadra di Alberto De Rossi è prima a punteggio pieno in attesa delle gare di oggi. Il tecnico romanista si gode il momento positivo e fa i complimenti ai suoi ragazzi, consapevole che la stagione è ancora all’inizio: “Nella prima mezz’ora abbiamo visto di aver preparato bene la gara. Dall’espulsione del giocatore dell’Atalanta, la squadra ha allentato un po’ la tensione e di conseguenza la pressione e l’Atalanta è venuta fuori”.