Il Tornatora

Petrachi deve fare miracoli ma senza budget

di Redazione

Un attaccante esterno e almeno un centrocampista per provare a rimpolpare una rosa decimata dagli infortuni. Alla luce dello stop di Diawara si fa sempre più urgente la necessità per Petrachi di aggiungere un mediano alla rosa di Fonseca. Il ds, che deve far conto con i problemi di budget e con le mancate cessioni di alcuni esuberi che avrebbero alleggerito il monte ingaggi, sta valutando tutte le possibili soluzioni tampone per sei mesi, tra cui quella di Mandragora che gli è stato offerto. Non è escluso che la Roma possa prendere due giocatori in quel ruolo visto che l’Elche ha già accettato l’offerta da 5 milioni di euro per Villar. Escluso un clamoroso ritorno di Nzonzi. In attacco è difficile arrivare a Politano e Dilrosun, mentre Shaqiri è definitivamente uscito dalla listaSuso non piace e il Milan, come le società già citate, non lo dà in prestito senza obbligo di riscatto. Una delle ipotesi ancora in piedi è quella di Januzaj. Più indietro Idrissi e Bergwijn, difficilissima la pista che porta a Bernardeschi. Lo scrive Il Tempo.