Pellegrini ricostruisce la Roma

Corriere dello Sport (G. D’Ubaldo) – Lorenzo Pellegrini incoronato capitano. La fascia è sua e in fondo anche a Dzeko non dispiace. L’unico romano in giallorosso è stato fondamentale per Fonseca, è il suo principale riferimento in squadra e adesso si adopererà per ricomporre la frattura tra l’allenatore e Dzeko, suo grande amico. Ma Lorenzo mette al primo posto gli interessi della Roma. La partita di sabato la ricorderà a lungo. Il gol del 4-3 allo Spezia in pieno recupero ha permesso all’allenatore di consolidare la sua posizione sulla panchina giallorossa.

Dopo tutto quello che è successo, dallo Spezia allo Spezia, sono cambiati i rapporti di forza all’interno della squadra, ora Fonseca è più solido e Pellegrini è sempre più al centro della Roma. Non solo per quel gol che può cambiare la stagione giallorossa. Una crescita che si è conquistato sul campo ed è sostenuta dalla società. Lorenzo rappresenta il futuro, è uno che aggrega all’interno dello spogliatoio, unisce e non divide, è un mediatore, mai una parola fuori posto.

Cercherà di compattare il gruppo dopo pochi giorni carichi di tensioni. Da questo punto di vista Dzeko ha una posizione più scomoda tra i compagni. Pellegrini vuole vedere crescere anche la Roma, per arrivare a giocare in una squadra competitiva ai massimi livelli. Lorenzo ha già scelto di restare, è destinato a fare lo stesso percorso di Totti e De Rossi. Fonseca si fida ciecamente di lui, l’abbraccio al termine della partita contro lo Spezia è pieno di significati.

Alla fine del mercato il primo incontro per il rinnovo del contratto. Non potranno esserci sorprese. Friedkin ha dato già la linea a Tiago Pinto. Ormai è chiaro che sarà lui il principale riferimento per i tifosi giallorossi. Quella contro lo Spezia è stata la sua centesima partita da titolare con la maglia della Roma. Il contratto che andrà a firmare sarà il più importante della carriera. Via la clausola rescissoria, l’ingaggio che sale da due a tre milioni , con la durata di cinque anni. 

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A