Il Tornatora

Paulo Sousa candidato unico per l’emergenza

di Redazione

Il summit di Boston avrebbe avuto come tema principale il cambio di allenatore. Se domenica sera la Roma non avesse vinto il destino di Eusebio Di Francesco sarebbe stato segnato. Monchi si è speso più volte per la conferma dell’ex Sassuolo, ma in caso di insuccesso anche lui domenica si sarebbe arreso. Ma la situazione resta sempre sotto esame anche per le prossime gare. Al momento però le soluzioni per sostituire Di Francesco non convincono molto. Come riporta il quotidiano Corriere dello Sport, l’unica plausibile è quella di Paulo Sousa. Sono stati fatti anche dei sondaggi per Fabio Capello, ma è una pista non praticabile. Monchi in queste ore parlerà con Pallotta delle difficoltà della squadra e ribadirà che le scelte sul mercato sono sempre state condivise con l’allenatore. Infine il ds chiederà di fare qualche innesto a gennaio per rinforzare la rosa con due nuovi elementi.