Il Tornatora

Nazionale, Pellegrini: “Abbiamo giocato su un campo difficile. Mkhitaryan ha fatto una bella partita, lo aspettiamo a Roma”

di Redazione

Finisce 1-3 la sfida tra Armenia e Italia. A segno Andrea Belotti e il giallorosso Lorenzo Pellegrini, che realizza la sua prima rete in Nazionale. Il centrocampista è intervenuto ai microfoni di Rai Sport per parlare della gara disputata e del nuovo acquisto della Roma, Mkhitaryan, capitano della formazione armena. Queste le sue parole:

È stata una serata bella, abbiamo vinto una partita non semplice. Loro sono una squadra ostica, abbiamo giocato su un campo difficile. Mkhitaryan ha fatto una bella partita, lo aspettiamo a Roma volentieri, è un gran bel giocatore. La flessibilità
 sul ruolo mi farà disputare più partite in Nazionale? Lo spero, giocare in Nazionale è sempre un onore. Io mi metto a disposizione, è un ruolo su cui abbiamo lavorato, penso di poterlo fare. Mi piace, entrando nel campo divento quasi un trequartista. La punizione? 
Ho chiarito con Sensi, è normale che tanti la vogliono battere. Io mi ero preso il fallo e volevo batterla. L’importante è vincere, poi va tutto sempre bene“.