Pagine Romaniste

Milan, Kessié: “Gattuso ci ha fatto solo lavorare. Lavoriamo molto di più, ora siamo come una famiglia”

di Redazione

Franck Kessié, centrocampista del Milan, al termine della gara in casa della Roma ha rilasciato alcune dichiarazioni. Queste le sue parole:

KESSIE’ A MEDIASET

Un altro mondo rispetto all’andata. Hai sentito parlare di Gattusismo?
Quella partita fu diversa ma anche lì non abbiamo giocato male. Siamo riusciti a prendere questi tre punti e dobbiamo lavorare su questa strada.

Avete un calendario difficile. E’ esaltante o mette più pressione?
Ora la partita con la Roma è finita, pensiamo a quella con la Lazio e finita quella penseremo a quella dopo. Dobbiamo pensare così, partita per partita.

Gattuso cosa ha cambiato nella vostra mente. Come ha fatto a farvi diventare così?
Gattuso ci ha fatto solo lavorare. Lavoriamo molto di più con Montella lavoravamo poco e si vedeva in campo. Con Gattuso è diverso e si vede subito.

Siete molto più contenti con Gattuso?
Nello spogliatoio è uguale solamente ci fa lavorare di più. Il girone d’andata era difficile perché sono arrivati molti giocatori dall’estero. Ora siamo come una famiglia.

KESSIE’ A MILAN TV

Vittoria molto importante…
Per tutti era fondamentale la vittoria. Sono contento, la squadra va avanti piano piano sulla strada giusta. Quando alzi l’asticella devi continuare così, se sei un grande club devi vincere sempre.

Fiducia?
Con questo risultato puoi vincere contro tutti ma non dobbiamo mollare, dobbiamo ancora lavorare tanto. Riposare una partita mi ha fatto molto bene, e giocare cinquanta minuti contro il Ludogorets. Posso dare ancora tanto mercoledì.

Oggi ha segnato anche Calabria…
Davide deve pagare la cena a tutti noi (ride, ndr).

Adesso arriva la Lazio in Coppa Italia…
Da questa sera dobbiamo concentrarci, pensare subito alla Lazio. Dobbiamo riposarci questa sera e allenarci domani”.