Maldini: “Dobbiamo finire il campionato ed iniziare il nuovo con nuove regole”

Paolo Maldini, dirigente del Milan, è stato intervistato durante il pre-partita di Milan-Roma. Queste le sue parole:

MALDINI A SKY SPORT

Sta diventando una fastidiosa normalità l’avere delle positività?

Purtroppo si, arriveremo ad avere una sorta di immunità di gregge. Ci hanno detto che arriveremo ad avere gli anticorpi che presenti non ti permettono di riammalarti. Lo abbiamo detto all’inizio del postlockdown: finire il campionato ed iniziare il nuovo con nuove regole. Noi ci siamo preparati.

Seguire il protocollo è la regola?

Regola, è normalità ed è quello che ci ha chiesto la Lega.

La gara può essere una fuga per qualcosa?

Alla quinta non può essere una fuga ma una conferma del nostro buon momento. Cerchiamo di essere equilibrati, sappiamo che arriveranno dei momenti più difficili che non possono darcelo nè la stampa nè i tifosi. Arriveranno dei momenti difficile ma siamo ambiziosi.

L’equilibrio e la normalità arriveranno col rinnovo di Donnarumma?

Si è iniziata la stagione in questa maniera. Lui è un vero capitano, sempre più leader a 21 anni. E’ normale che la società debba provare in tutti i modi a trattenerlo.

Continuando così, la società potrebbe tentare di rendere più forte il Milan a gennaio?

Noi se abbiamo la possibilità di rinforzarci lo faremo. Sapevamo che potevamo avere una certa competitività e lo abbiamo dimostrato nella seconda parte della scorsa stagione. Se abbiamo la possibilità di prendere un giocatore che ci fa fare un salto di qualità perchè no. Nel mercato passato potevamo spendere più di quanto abbiamo speso.

Voi siete ottimisti. Ti ha stupito qualcosa della crescita della squadra?

Sai anche lì, nella prima parte abbiamo fatto tante gare come il derby con l’Inter dove abbiamo giocato bene. Ci mancava un po’ di fiducia. Anche quando arrivavamo con Rino in panchina, quando stavamo al momento decisivo per allungare ci squagliavamo e perdevamo sicurezze. Grazie al lavoro del mister abbiamo cercato di toglierci quest’idea di essere inferiori agli altri. La crescita più grande è stata questa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Mascherine col vecchio stemma da ieri in regalo

0
Il Corriere Dello Sport (R.Maida) - Un altro piccolo passo verso i tifosi. I Friedkin...

Veretout e Mancini, ansia Roma. Smalling salta anche lo Young Boys

0
Corriere dello Sport (J. Aliprandi) - la Roma resta col fiato sospeso in attesa di...

Zaniolo fase 2. La luce è vicina

0
Corriere dello Sport (R. Maida) - La proiezione dell’entusiasmo: marzo. La premura della realtà maggio-giugno. C’è...

La Roma cerca Dzeko. Borja Mayoral freme

0
Corriere dello Sport (R. Maida) - Nella lista delle priorità, dopo il ridimensionamento col Napoli, per...

Napoli alle spalle: Fonseca prepara le sfide in casa

0
La Repubblica (F.Ferrazza) - Paulo Fonseca riordina i pensieri e riparte, preoccupato non tanto dal...

Alla Roma piace Silvestri del Verona

0
Il Tempo (F. Biafora) - La Roma mette gli occhi su Silvestri. A Trigoria sono consapevoli...

I più letti

CLASSIFICA

# Squadra PG V P S GF Pts.
1 Milan 9 7 2 0 21 23
2 Inter Milan 9 5 3 1 23 18
3 Sassuolo 9 5 3 1 20 18
4 Juventus 9 4 5 0 18 17
5 SSC Napoli 9 6 0 3 20 17
6 Roma 9 5 2 2 19 17
7 Hellas Verona 9 4 3 2 12 15
8 Atalanta 9 4 2 3 18 14
9 Lazio 9 4 2 3 14 14
10 Bologna 9 4 0 5 14 12
11 Sampdoria 9 3 2 4 14 11
12 Cagliari 9 3 2 4 16 11
13 Udinese 9 3 1 5 10 10
14 Spezia 9 2 4 3 13 10
15 Benevento 9 3 1 5 12 10
16 Parma 9 2 3 4 10 9
17 Fiorentina 9 2 2 5 10 8
18 Torino 9 1 3 5 16 6
19 Genoa 9 1 2 6 8 5
20 Crotone 9 0 2 7 6 2