Il Tornatora

Il resoconto della giornata: Ranieri è il nuovo allenatore della Roma. Monchi rescinde il contratto con i giallorossi – FOTO E VIDEO

di Redazione

Pagine Romaniste (F.Biafora – E.Bandini) – È stata una giornata ricca di avvenimenti importanti in casa Roma. Il primo è stato lo sbarco nella Capitale di Claudio Ranieri, il quale, dopo essere passato da casa sua ai Parioli e a Villa Stuart per le visite mediche, si è recato Trigoria. Nel centro sportivo Fulvio Bernardini il tecnico ha firmato un contratto di tre mesi e contestualmente è stata annunciata la rescissione consensuale dell’accordo che legava Monchi ai giallorossi. Nel pomeriggio il testaccino, che verrà presentato domenica, ha diretto il suo primo allenamento. In serata sono arrivate le sue parole al canale ufficiale della società e poco più tardi, in eslcusiva a Pagine Romaniste, ha rilasciato delle dichiarazioni anche l’ormai ex direttore sportivo.

IL LIVE DELLA GIORNATA

Ore 20.20 – L’intervista esclusiva di Monchi a Pagine Romaniste: “Mi resta il ricordo positivo di aver lavorato a Roma e alla Roma. Futuro? Non ho ancora deciso”.

Ore 19.15Monchi lascia il centro sportivo di Trigoria. 

Ore 14.00 – Anche Monchi si trova all’interno di Trigoria. Da pochi minuti è ufficiale la rescissione del contratto con la Roma.

Ore 13.30 – Il tecnico è arrivato a Trigoria per la firma sul contratto, di tre mesi senza opzioni, e nel primo pomeriggio dirigerà l’allenamento.

Ore 12.45 – Claudio Ranieri ha lasciato la clinica e si dirige verso Trigoria.

Ore 11.29Ranieri ha lasciato la sua abitazione e si dirige verso Trigoria. Prima però farà un passaggio a Villa Stuart per delle visite di routine. Atteso al Centro Sportivo per l’ora di pranzo più o meno. Alle 15.15 il primo allenamento con la squadra.

Ore 11.20 – Il tecnico è arrivato nella propria abitazione nel quartiere Parioli, per sistemare le ultime cose prima di andare a Trigoria. Con lui c’è Morgan De Sanctis. 

Ore 10.13 – Claudio Ranieri è atterrato all’aeroporto di Ciampino.

Ore 09.05 – L’allenatore arriverà alle ore 10.30 all’aeroporto di Ciampino con un volo privato.