Cristante: “Con queste partite così riesci anche andare oltre la stanchezza. Siamo carichi. Vogliamo vincere questa Coppa” – VIDEO

Pagine Romaniste – Bryan Cristante, centrocampista della Roma, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Leicester. Queste le sue parole:

All’andata quando avete abbassato l’intensità vi sono venuti sopra. La stanchezza avanza, questo è l’elemento da tenere ben presente?

E’ chiaro che quando la stanchezza si fa sentire le partite diventano più difficile. Con queste partite così riesci anche andare oltre la stanchezza.

Come state emotivamente?

Siamo carichi. Vogliamo vincere questa Coppa. Non ci sono tante storie, bisogna entrare e giocare al 100%. Soltanto così possiamo portare a casa la partita.

Che cosa ti ricordi dell’annuncio di Mourinho?

Non sapevamo nulla. Eravamo contenti. Lui ha portato mentalità, ha vinto dappertutto. Ci ha portato questa mentalità forte e domani dovremo far valere queste sue caratteristiche.

Vuoi restare alla Roma?

Sto guardando soltanto a domani, una semifinale da giocare in casa, un finale di campionato difficile e speriamo una finale. Poi ci sarà tempo per vedere il tutto.

Riesci a decrivere che cosa può significare giocare con 70mila persone?

Giocare a Roma con lo stadio pieno, il calore del tifo romano ti dà una marcia in più. Vogliamo fare bene anche per i tifosi che lo meritano. Lo stadio pieno può caricarci ed essere fondamentale.

La tua stagione…

La stagione è lunga, abbiamo fatto 50 partite. Se le fai tutte al 100% diventa difficile. Può succedere c he qualche prestazione non sia all’altezza.

Ad inizio carriera eri un incursore… Quanto ti ha aiutato il periodo con Fonseca quando hai fatto il difensore centrale?

Giocando in diverse posizione alla fine, tirando le somme, si riesce ad avere maggiore conoscienza di campo. Ti aiuta ad avere una soluzione senza pensarci troppo.

Terza semifinale europea in 5 stagioni… Quanto è differente questa volta?

Quest’anno si arriva con una testa diversa, la partita è completamente aperta. Sappiamo che è alla nostra portata, che bisogna vincere. Basta vincere con un gol senza fare imprese. Avremo 70mila persone a spingerci e vogliamo farcela.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti