Il Tornatora

Le memorie di Totti che spaccano la Roma

di Redazione

Il libro di Totti ha suscitato molte polemiche, soprattutto per quanto riguarda il rapporto con Luciano Spalletti e con Franco Baldini. Totti apre la porta dello spogliatoio, cosa raramente accaduta prima. Il tecnico toscano è il boia di un’esecuzione decisa da Baldini che in un’intervista a Repubblica del 2011 aveva definito l’ex Capitano come “pigro” negli allenamenti. La dirigenza romanista esce sconfitta da questa cronaca diventata storia e Totti dovrebbe chiarire il suo ruolo: o esce da questa Roma che non gli appartiene più, o chiede e ottiene di avere una mansione più definitiva e ufficiale. Lo riporta Il Giornale.