Il Tempo (P.Dani) – La maledizione del crociato colpisce ancora la Roma. Dopo un’annata che ha visto passare sotto i ferri Rudiger, Mario Rui, Florenzi ed Emerson Palmieri, ieri è toccato a Luca Pellegrini, infortunatosi durante l’amichevole contro lo Slovacko. Gli esami hanno evidenziato una lesione del legamento crociato anteriore sinistro: il baby classe ’99, operato nel tardo pomeriggio a Villa Stuart dal professor Mariani, starà fermo per almeno 6 mesi. Quello del terzino è il decimo ginocchio a saltare della Roma americana: prima di quelli della stagione appena passata, ricordiamo Capradossi, Ponce e Nura nel 2015-2016, Strootman nel 2013-2014 e Burdisso nel 2011-2012.