Il Tornatora

Kalinic e Cristante fuori per 2 e 3 mesi. Ora Fonseca è nei guai

di Redazione

I guai fisici a Trigoria non hanno mai fine. Fonseca adesso dovrà fare a meno anche di Kalinic e Cristante, entrambi costretti ad uscire dal campo domenica contro la Samp. Ai dodici infortuni già collezionati in questa stagione quindi si uniscono anche questi due macigni. La situazione più grave è quella di Cristante, alle prese con il distacco del tendine dell’adduttore destro. Il centrocampista era rientrato dalla nazionale con un fastidio al pube e ieri è volato subito in Finlandia, dove sarà visto dal dott. Sakari Orava. Nelle prossime ore si deciderà se operare il ragazzo oppure optare per una terapia conservativa. Nel caso dell’intervento il centrocampista dovrebbe stare fermo almeno 3 mesi. Un mesetto o qualcosa di più il tempo di stop che bloccherà Kalinic. Il croato ha riportato la lesione del collaterale del ginocchio sinistro con frattura della testa del perone. Niente operazione per lui, ma solo terapia conservativa. Adesso Fonseca dovrà inventarsi qualcosa per sopperire a tutte queste assenze. Lo riporta La Repubblica.