Il Tornatora

Ag. Borini: “Fabio sta vivendo un periodo felice, ma è dispiaciuto per il momento della Roma”

di Redazione

Marco De Marchi, agente di Fabio Borini, parla del momento dell’attaccante della Roma e della Nazionale, che al primo anno in serie A ha segnato 8 gol nelle 16 partite disputate. Titolare nelle ultime 8 partite del club capitolino con 7 reti realizzate, Borini è senza dubbio la miglior sorpresa della stagione della Roma, e il suo procuratore parla anche del tecnico dei giallorossi, considerato da molti tifosi il maggior responsabile della stagione al di sotto delle aspettative. Queste le parole di De Marchi a calciomercato.it:
Sta attraversando un periodo positivo sotto l’aspetto personale, però quando si fa sport di squadra si deve mettere giustamente in primo piano il collettivo. Il derby è partita importantissima e Fabio in questo momento sta vivendo lo stato d’animo di tutti i giocatori della Roma. Ci si aspetta una reazione a Palermo. Tutti i giocatori Roma hanno qualità e sono assolutamente capaci di risalire la china, sono giocatori straordinari dai quali Fabio sta imparando molto. Il suo compito è di imparare tanto da questi campioni che gli stanno dando aiuto. A me Luis Enrique piace molto. Da quello che ho visto ho l’impressione che la Roma abbia un calcio propositivo, ma è ovvio che bisogna mettere a posto qualcosa, che c’è da fare qualche accorgimento“.

Inoltre De Marchi rivela di avere la delega per trattare in Italia i cartellini di tre giocatori olandesi che negli ultimi tempi stanno facendo molto bene: Siem e Luuk De Jong, due fratelli che giocano rispettivamente nell’Ajax (centrocampista offensivo classe ’89) e nel Twente (attaccante del 1990 e capocannoniere del campionato); e Ricky van Wolfswinkel, attaccante passato nella scorsa estate allo Sporting Lisbona dall’Utrecht per circa 5 milioni di euro, ma che potrebbe già cambiare squadra nel prossimo calciomercato. Queste le sue parole:
Ho ricevuto delega dal procuratore Louis Laros per ascoltare offerte in Italia per i fratelli de Jong, sto fissando qualche appuntamento per vedere se c’è possibilità e la stessa cosa anche per van Wolfswinkel. Si tratta di tre giocatori di qualità che possono essere sicuramente presentati a club di primo livello“.