Pagine Romaniste

Incontro per Kessie. Ora si decide

di Redazione

Il Tempo (A.Serafini) – La partita non è ancora chiusa. Dopo aver registrato il sorpasso del Milan, la Roma è decisa a rimanere in corsa nel duello di mercato per Kessie, forte dell‘accordo già raggiunto con l’Atalanta (25 milioni) e adesso in attesa di una risposta dall’agente del ragazzo Atangana. Emerge un retroscena: al contrario di quanto emerso finora, in realtà all‘ultimo incontro andato in scena tra le parti lo scorso giovedì allo studio Tonucci ha partecipato anche il procuratore africano, rimasto a colloquio con Monchi e con il presidente dell’Atalanta Percassi, alla ricerca di una soluzione economica in grado di avvicinarsi alla proposta milanista (2,2 milioni netti a stagione). La Roma ha fissato l’offerta a 1,6 milioni più bonus, offrendo però al giocatore la possibilità di una vetrina sicuramente più attraente, motivo che sta facendo tentennare Kessie. Nel pomeriggio intanto arriveranno i responsi degli esami clinici per Dzeko e Nainggolan, usciti da San Siro con un fastidio muscolare la polpaccio sinistro. Se per entrambi la presenza nella sfida con la Juventus rimane in bilico, Spalletti potrà contare almeno su Perotti, fermo ai box per una semplice contusione. In attesa dell’apertura (giovedì) della vendita libera per il «Totti day» con il Genoa, per Roma-Juve 20.000 tagliandi già staccati, molti dei quali acquistati dai tifosi bianconeri che sperano di festeggiare all’Olimpico il sesto scudetto consecutivo.