Ibanez: “Due rigori netti, è sempre così contro di noi. Dobbiamo lavorare sempre di più”

Roger Ibanez, difensore della Roma, è stato intervistato durante il post-partita di Roma-Bodo 2-2. Queste le sue parole:

IBANEZ A DAZN

Hai salvato il risultato all’ultimo. Sei d’accordo con il mister, c’erano due rigori?

Salvato no, abbiamo provato a fare tutto. Ringrazio Dio per il gol. Quello che ha detto il mister, due rigori netti, due mani se non sbaglio ma oramai è andata. È sempre così contro di noi, non parlo di arbitri.

Cosa succede alla difesa?

Se guardi due partite, sono difese in maniera diversa. Oggi abbiamo preso solo 2. La partita scorsa è passata, ora pensiamo alla prossima.

Dimostri di essere completo. Qual è la posizione che preferisci?

Preferisco da difensore, ma se il mister chiede lo faccio il terzino. È un ruolo che tutti i calciatori possono fare.

Come si reagisce?

Adesso dobbiamo andare più forte. Dobbiamo lavorare, lavorare, lavorare.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti