Il Tornatora

I baby k.o, ma la vetta è a 3 punti. Tutto si può

di Redazione

La Gazzetta dello Sport (F.Scano)Celar non basta e la Primavera cede al Tre Fontane. Il Chelsea si riscatta dal 2­-0 di due settimane fa nella 4a gara del girone C della Youth League. Dopo i k.o. in campionato (7­-1 con l’Atalanta e l’1­-0 con la Fiorentina), arriva la 3a sconfitta di fila, nonostante una buona prestazione. Roma seconda, dietro agli inglesi, a 6 punti con l’Atletico Madrid, e si gioca la qualificazione negli scontri con spagnoli e azeri. Il Chelsea in 5’ mette a segno 2 gol: il primo di Sterling, dopo una mischia in area che spiazza la difesa giallorossa, e il secondo, un rigore in movimento, calciato da Taylor-Crossdale. Nella ripresa la Roma si sveglia e al 28’ si vede negare un rigore su Celar. È lui, servito da Masangu, che al 34’ accorcia le distanze. Nel finale la squadra sprinta, ma non trova il pari.