Friedkin, l’attesa per il piano vincente

Corriere dello Sport (G.D’Ubaldo) – E’ sempre difficile prevedere le mosse dei Friedkin. Ad Amsterdam è il momento cruciale della stagione, la Roma spera di ritrovare il sorriso dopo le ultime delusioni. Per Pasqua hanno lasciato la Capitale, seguiranno la partita di stasera ma pensano già al futuro. Soprattutto alla necessità di cambiare allenatore per costruire un progetto vincente. Negelsmann e Concencao sono inavvicinabili per motivi diversi. Per questo motivo a Trigoria sono due i nomi che girano tra i corridoi: Allegri e Sarri. 

Con il primo ci sono stati già diversi contatti in questa stagione e lui avrebbe già dato la sua disponibilità, non andrà alla Juventus e resta sul mercato. Con Sarri non ci sono stati contatti diretti ma resta un valido candidato per la panchina. L’ex Napoli costa meno e probabilmente sarebbe meno richiesto. Lui apprezza molto Borja Mayoral, tutti i difensori centrali giallorossi e con lui si tornerebbe a giocare con la b Sicuramente serviranno un terzino destro, un attaccante centrale ed un portiere. I Friedkin hanno intanto raccolto informazioni e tra poco agiranno.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A