Il Tornatora

Florenzi vuole rimanere a Trigoria

di Redazione

I movimenti sugli esterni per il momento non lo riguardano. Alessandro Florenzi ha percepito un’aria strana attorno al suo nome, ma per quanto gli è dato sapere rimarrà alla Roma diventandone a tutti gli effetti il capitano. E’ lui uno dei cinque reduci della squadra degli 87 punti anche se in quel campionato, a causa della doppia rottura del ginocchio, giocò soltanto nove partite. Se non arrivano offerte clamorose dovrebbe continuare la sua vita a Trigoria, pur conoscendo i rischi dell’eventualità: se Totti era un idolo a prescindere dalla fascia, se De Rossi era un simbolo di identificazione tra maglia e terra, Florenzi dovrà faticare molto per meritare lo stesso amore dei tifosi. Fonseca gli parlerà, proverà a comprendere cosa sia accaduto in passato con alcuni compagni e con i tifosi. Nella sua testa, al momento, Florenzi è il titolare di cattedra come terzino destro ed è il capitano della Roma. Lo riporta il Corriere dello Sport.