Fiorentina, Commisso: “Stadio? Non aspetterò dieci anni come la Roma. Darò battaglia per il Fair Play Finanziario”

di Redazione

Rocco Commisso, neo patron della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa dei suoi progetti riguardo il futuro dei viola, tirando in ballo anche la Roma e lo Stadio. Le sue parole:

“Il mio sogno? Di investire in Italia e gli investimenti che faremo saranno intelligenti. Nuove infrastrutture? Non aspetterò dieci anni per farle come la Roma. Il problema del calcio al momento è il fair play finanziario e il suo circolo vizioso. Se non fai introiti non puoi permetterti dei buoni giocatori. Se non hai questi, non potrai avere introiti. Darò battaglia per questo. Inter e Roma hanno aumentato i propri guadagni, noi cercheremo di fare lo stesso. Voglio avere la possibilità di competere. Non mi arrenderò su questo. Io mi sono fatto da solo, non sono un petroliere. Non mollo mai”.