Femminile, Bonfantini: “Indossare la maglia della Nazionale è un sogno che ha ogni bambina che vuole diventare calciatrice. Voglio vincere qualcosa con le Azzurre”

La calciatrice della Roma Femminile Agnese Bonfantini ha risposto ad alcune domande tramite il profilo Instagram della Nazionale Azzurra Femminile nel corso del format “Generazione Azzurra”. Queste le sue parole:

Gli inizi nel calcio?

Ho chiesto ai miei di farmi provare in un allenamento e mi hanno fatto iniziare a giocare. Ho iniziato a sei anni, poi sono andata all’Inter a 15 anni.

Le giovanili azzurre?

Un’esperienza bellissima, oltre al divertimento ho fatto l’Europeo ed è stato emozionate nonostante non sia andato benissimo.

Sulla prima convocazione.

Non me l’aspettavo, quando l’ho saputo sono stata felice. Venire qua è un sogno e ti rendi conto di quanto c’è da imparare.

Indossare la maglia azzurra?

È un sogno che ha ogni bambina che vuole diventare una calciatrice. Ogni volta che la indosso è una cosa indescrivibile.

Che obiettivi hai?

Crescere come calciatrice e magari vincere qualcosa con la maglia della Nazionale.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A