Dopo il finora onnipresente Robin Olsen è Edin Dzeko il giocatore della Roma ad aver trascorso più minuti (810) in campo. Il centravanti romanista, come scrive il Corriere della Sera, ha riposato solo contro il Frosinone, partendo titolare nelle altre nove gare ufficiali senza mai essere sostituito. L’impiego pressoché costante del bosniaco si spiega facilmente con gli straordinari numeri che hanno caratterizzato la sua avventura giallorossa finora (78 gol e 30 assist in 148 presenze) e con la sua centralità negli schemi offensivi di Di Francesco, qualunque sia il modulo adottato. Impensabile però che il Cigno di Sarajevo le giochi tutte da qui alla prossima sosta data la quantità e la difficoltà degli impegni. Sono dunque positivi i segnali mandati da Patrik Schick nell’ultima partita con la sua Repubblica Ceca: già dal match contro la Spal l’ex Sampdoria potrebbe far rifiatare il numero nove.