Dzeko: “Non è il momento di parlare di mercato, c’è la Nazionale e vanno rispettate queste partite”

"Non vedevo l'ora di segnare? Sempre, non solo oggi"

di Redazione

Capitano della Roma e della Nazionale bosniaca, Edin Dzeko è andato a segno contro l’Italia nel match di Nations League andato in scena all’Artemio Franchi. Il calciatore ha rilasciato alcune dichiarazioni nel post-partita ai microfoni della Rai, parlando anche di mercato e commentando l’elogio da parte di Bonucci. Queste le sue parole:

Non vedevi l’ora di segnare?

Sempre, non solo oggi.

Come stavate fisicamente?

Avevo ragione ieri io. Fisicamente non siamo al 100%, né noi né l’Italia. La partita più o meno era equilibrata.

Bonucci ha detto che sei un giocatore di livello mondiale…

Ho giocato tante volte contro Leo e questi ragazzi. Ormai ci conosciamo bene, è sempre bello giocare contro l’Italia. Sono contento che abbiamo preso un punto questa sera.

C’è la possibilità che Dzeko diventi compagno di Bonucci?

Ho detto ieri che non è il momento di parlare di mercato. C’è la Nazionale e vanno rispettate queste partite. Poi parleremo.