«Ha cominciato a capire la Roma», dice Eusebio Di Francesco. Il riferimento è ovviamente a Patrik Schick che, dopo tutti i problemi stagionali, sembra finalmente aver trovato una quadratura all’interno della squadra. Complice anche una rinnovata affinità col compagno di reparto Dzeko, il ceco è pronto a replicarsi mercoledì in Champions League contro il Liverpool: «Sono forti davanti, meno dietro: dobbiamo attaccare di più e sfruttare il loro punto debole», il suo imperativo. Come fa sapere Il Tempo, il tecnico con tutta probabilità opterà nuovamente per il 4-3-3 per provare la remuntada sui Reds.