Dzeko all’Inter ed Eriksen in giallorosso: la Roma apre ma Suning dice no

La Gazzetta dello Sport (A. Di Caro) – Scambio di prestiti Dzeko-Eriksen. La Roma è disposta a parlarne. L’Inter ha fatto sapere di non essere interessata. Riavvolgiamo il nastro. Martedì sera, fine partita di Coppa Italia Roma-Spezia, nel sottopassaggio duro faccia a faccia Dzeko-Fonseca. L’attaccante contesta al tecnico scelte e gestione. Lo scontro si ripete il giorno successivo a Trigoria: Fonseca toglie al bosniaco la fascia di capitano e poi non lo convoca.

C’è bisogno di trovare gli incastri giusti per tutti: il giocatore, che ha da poco cambiato il suo agente affidandosi ad Alessandro Lucci, a Roma sta bene. Che Conte lo accoglierebbe a braccia aperte è il segreto di Pulcinella. Il vero problema per lo scambio in questi due giorni di contatti è stato il muro alzato da Suning. Sulla carta, nel cambio (quasi a parità di costi di ingaggio) la proprietà cinese avrebbe tolto a Conte un problema e gliene avrebbe risolto un altro.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A