Il Tornatora

Di Biagio: “Totti mi sta sorprendendo. Diventare allenatore per lui è una sfida”

di Redazione

Totti mi sta sorprendendo: già solo per il fatto che si stia mettendo in discussione e si stia mostrando curioso di capire il mondo che lo circonda. Non è da lui, ma so che negli spogliatoi muove le pedine sulla lavagna di Di Francesco per capire i movimenti. Per lui è una sfida. Lo ha detto il tecnico della Nazionale Under 21, Luigi Di Biagio, rispondendo a chi gli chiedeva un commento sulla decisione del suo ex compagno di squadra alla Roma, Francesco Totti, di frequentare il corso di allenatore a Coverciano dopo il ritiro avvenuto lo scorso 28 maggio“Non so se potrà fare l’allenatore in futuro – ha aggiunto l’ex mediano giallorosso intervenendo a una tavola rotonda promossa all’Us Acli a Roma, sul tema ‘fare squadra. Agire con lo spirito di gruppo‘ – Ma con il carisma che ha, può fare tutto. Il problema è che lui capisca cosa vuole da grande. Lo vedo difficile che un bomber possa gestire un gruppo, ma ci sono sempre eccezioni. Vedi Montella, che è bravissimo”.

ANSA