Decide tutto Josè: avrà pieni poteri

Corriere dello Sport (G. D’Ubaldo) – Già nei prossimi giorni prenderà forma la nuova Roma di Mourinho. Che ieri ha visto la vittoria nel derby in tv e al termine si è congratulato sui social: “Complimenti alla squadra e a Mister Fonseca, grande vittoria“. Tiago Pinto è in contatto quotidiano con lo Special One e porta avanti le trattative per rinforzare la squadra. La prossima settimana è in programma un incontro con il procuratore di Edin Dzeko e Alessandro Florenzi, Alessandro Lucci.  Il primo ha un altro anno di contratto. Il bosniaco piace a Mourinho e potrebbe restare per l’ultimo anno. Così come con l’arrivo del portoghese ci sono maggiori possibilità che Florenzi torni in giallorosso.  Il terzino si trova bene a Parigi, ma il club non ha ancora manifestato l’intenzione di esercitare il diritto di riscatto. L’eventuale conferma di Dzeko non escluderebbe l’arrivo di un altro centravanti, oltre alla conferma del prestito di Mayoral. Saranno confermati di sicuro Mancini, Smalling, Calafiori, Karsdorp, Veretout, Cristante, Zaniolo e Pellegrini. Il resto della rosa è sul mercato.

Il budget della Roma per il prossimo anno si aggira attorno agli ottanta milioni, ma molto dipenderà dall’uscita dei giocatori in esubero. Mourinho da Londra sta già lavorando sulla programmazione della nuova stagione, che dovrebbe cominciare a Luglio, tra l’otto e il dieci. Il tecnico portoghese inciderà su tutte le scelte, anche sulle strategie di marketing e comunicazione. Ci saranno altri cambiamenti in società. Nei prossimi giorni si saprà se si concretizzerà il ritorno di Marco Amelia alla Roma, in qualità di collaboratore tecnico. Nei giorni scorsi c’è stato un contatto tra i due, presto Mou si confronterà con i dirigenti per mettere a punto il suo staff.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A