Il Tornatora

Cassano: “Totti e Vito Scala mi hanno voluto bene veramente. Avessi seguito i loro consigli giocherei ancora ad altissimo livello”

di Redazione

Antonio Cassano, ex giocatore della Roma, è stato intervistato dal Corriere dello Sport ed è tornato sul suo passato in giallorosso. Queste le sue parole:

Questa Roma ringiovanita ti convince?
E’ due, tre anni indietro alla Juve. Sono tutte due o tre anni indietro rispetto alla Juve.

Chi ti voleva bene veramente?
Il Pupo, Totti, e in particolare il suo preparatore Vito Scala. Hanno provato decine di volte a riportarmi sulla retta via. Se solo avessi fatto il 50 per cento di quello che mi suggerivano oggi giocherei ancora ad altissimo livello. Anche da bambino facevo il contrario di quello che diceva mia madre. Ma mi mancava un venerdì, io passavo direttamente al sabato.