Borja Mayoral, un’altra opportunità. E Carles Perez cerca una scossa

Corriere dello Sport (G.Marota)Los amigos Mayoral e Perez per la “decima”. I due spagnoli oggi contro il Bologna dovrebbero scendere in campo per la decima volta insieme nell’undici titolare. Quando partono insieme dal primo minuto sono arrivate 6 vittorie e 2 pareggi, tranne una volta contro il CSKA Sofia nell’ultima gara del girone di Europa League è arrivata la sconfitta. Significa che la strana coppia funziona.

Pau Lopez, para le critiche e anche di più – VIDEO

Mayoral nei minuti giocati con il connazionale ha segnato ben 8 dei 13 gol stagionali. L’ex Real è tornato a vestire i panni del vice Dzeko, compito che è riuscito a fare alla grande per diversi mesi. Il miglior Borja infatti si è visto in questo ruolo. Quando ha dovuto sostituire il bosniaco ha avuto un calo vertiginoso. Da Roma-Spezia in 8 gare ha segnato solo una volta. Questo finale di stagione sarà decisivo per il suo futuro. La Roma può riscattarlo per 15 milioni in estate, oppure aspettare il prossimo anno e spenderne 20. A Trigoria credono in lui ma tutto dipenderà da chi verrà scelto per sostituire Dzeko.

Roma-Bologna, le probabili formazioni e dove vederla: Fazio in difesa, Mayoral centravanti

Intanto il rendimento di Carles Perez è in crescita. Nelle gerarchie è sempre stato dietro a Pellegrini, Pedro e Mkhitaryan. Con l’arrivo di El Shaarawy è diventato addirittura la quinnta scelta in mediana. Finora è stata l’Europa League a dargli le gioie migliori, ma solamente quando veniva giocata dalle seconde linee. Ora serve una scossa per conquistare la Roma in questo finale di stagione.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti