Austria, partitelle durante gli allenamenti individuali, 6 punti di penalizzazione al Lask Linz

Il Lask Linz perde la vetta della classifica a causa della penalizzazione

di Redazione

Il Corriere Della Sera (S.Marchetti) – 6 punti di penalizzazione al Lask Linz per aver violato le norme imposte durante la pandemia da Covid-19. Il club austriaco avrebbe organizzato degli allenamenti collettivi già due settimane fa, quando erano ancora tassativamente vietati. Oltre alla sanzione è stata aggiunta una multa da 75.000 euro, ma soprattutto il Lask Linz ha perso la vetta della classifica, cedendo il posto al Salisburgo. Altri club, dopo aver ricevuto i filmati delle partitelle organizzate, lo scorso 14 maggio si erano rivolti al tribunale sportivo austriaco per portare all’attenzione la condotta scorretta della squadra, che ha già presentato ricorso contro il provvedimento.