Il Tornatora

Veretout motore giallorosso a centrocampo

di Redazione

Dopo le prime sedici partite è impossibile non annoverare Jordan Veretout tra i miglior acquisti dello scorso mercato estivo. Con le cessioni di Nainggolan e Strootman uno dei punti carenti della squadra costruita da Monchi è stato proprio il reparto di metà campo, in cui mancava un giocatore che sapesse coniugare dinamismo e palleggio. Veretout è riuscito a sopperire alle carenze della rosa giallorossa, prendendosi il posto da titolare senza più lasciarlo ad altri. Il francese, arrivato dalla Fiorentina in prestito oneroso per 1 milione ed obbligo di riscatto (scattato già al primo punto conquistato) per altri 16 milioni, è una delle certezze della nuova Roma del tecnico portoghese. Veretout ha ripagato la fiducia dell’allenatore, uscendo spesso stremato dal campo, mai sostituito nelle 12 presenze in cui è partito dal primo minuto, è diventato un elemento fondamentale anche sui calci piazzati. Lo scrive Il Tempo.