Veretout, la fame viene segnando

Corriere dello Sport (J.Aliprandi) – La gara di stasera per Veretout sarà soprattutto sentita perchè potrà ricordare il suo ex capitano Astori nello stadio in cui hanno giocato insieme. Una serata particolare quando al minuto 13 sul maxishcermo del Franchi comparirà il volto del suo amico. Darà tutto in campo come sempre per far ritrovare i tre punti alla Roma. Veretout è uno dei pilastri della squadra di Fonseca ed tra i migliori in qesta stagione per rendimento, personalità e professionalità. Contro il Milan un’altra grande prestazione sia per il lavoro in mezzo al campo sia per il suo decimo gol in campionato: secondo francese a farlo dopo Platini.

Anche i Friedkin e Pinto hanno apprezzato molto le qualità del francese a tal punto che hanno richiesto a metà febbraio un incontro con l’agente per pianificare il rinnovo. “Tiago Pinto mi ha fatto una grandissima impressione. Idee chiare, molto diposnibile ad ascoltare e disposto al dialogo. La Roma ha scelto un grande dirigente per poter programmare il futuro“, dice l’agente di Veretout. “Abbiamo anche parlato del rinnovo, ci aggiorneremo tra un mese porta portare avanti la trattativa. Il Napoli? Non ci interessa“.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A