Il Tornatora

Under l’insostituibile. Adesso è l’esterno ideale

di Redazione

Contro l’Arezzo Cengiz Under ha strappato elogi e applausi a Fonseca, ma aveva fatto bene anche contro il Real Madrid. Nel duello Nacho è stato costretto ad arrancare ripetutamente sui suoi strappi, ed è stato millimetrico il filtrante a Dzeko per il 2-2. Si è calato appieno nei nuovi compiti che Fonseca chiede ai suoi esterni e sembra averli assorbiti con rapidità. Il tecnico portoghese potrebbe aver trovato l’alter ego di Marlos, l’esterno destro a cui si è affidato durante i suoi anni allo Shakhtar, anche se meno potente e veloce rispetto al turco. Due anni fa il tecnico prima di incontrare la Roma negli ottavi di Champions, si spese in elogi per Under, che poi gli diede subito ragione segnando il gol del provvisorio 0-1. Prima dell’infortunio alcuni top club europei erano disposti a corteggiarlo, ma la Roma lo ha ritirato dal mercato, rinnovando il suo contratto fino al 2023. Lo scrive il Corriere dello Sport.