Il Tornatora

Allenamenti Roma – Totti festeggiato dai tifosi: “Grazie a tutti. Se sento i 35 anni? No, posso giocarne altri dieci”. E Trigoria è in delirio. Stekelenburg ok, Lamela migliora

di Redazione


La Roma si ritrova al Fulvio Bernardini per la seduta di allenamento agli ordini di Luis Enrique dopo la vittoria di domenica contro il Parma. I giallorossi sono scesi in campo sul terreno C del centro tecnico per preparare la sfida di sabato contro l’Atalanta. Assenti Rosi, Gago e Okaka. Presenti circa cento tifosi per festeggiare il compleanno di Francesco Totti. E’ stato organizzato un corteo e sono stati esposti diversi striscioni“Auguri Capitano dal Popolo Romano”, “C’è solo un capitano”, “35 anni di romanità, auguri Capità” e “Lunga vita al Capitano”. Totti al termine della seduta ha voluto salutare i tifosi con due battute. “Grazie a tutti. Se sento i 35 anni? No, posso giocare per altri 10 anni”.

10.43 – I giocatori entrano sul terreno di gioco.

10.45 –  Stekelenburg si sta allenando regolarmente con gli altri tre portieri, Curci, Lobont e Pigliacelli, sotto lo sguardo attento di Tancredi.

10.50 –  Inizia il lavoro di tecnica individuale.

10.55 – Intanto un folto gruppo di tifosi ha organizzato un corteo in onore del capitano. Lungo la strada, i tifosi marciano con striscioni e stendardi inneggianti a Totti e alla Roma.

11.00 – Il gruppo esegue ora esercizi di uno contro uno.

11.10 – Greco scende in campo e inizia un lavoro differenziato.

11.13 – Il gruppo a disposizione di Luis Enrique, intanto, continua a lavorare sugli schemi difensivi.

11.15 – I giocatori impegnati nella gara del Tardini, hanno abbandonato il campo dopo un lavoro defaticante.

11.18Progressi sul piano della condizione anche per Lamela. L’argentino è sceso sul campo C e ha iniziato a lavorare col pallone.

11.20 – Il tecnico asturiano ha distribuito i fratini per la partita in famiglia a campo ridotto.
Bianchi: Lobont (Curci); Cassetti, Kjaer, Taddei, Simplicio, Borriello.
Rossi: Pigliacelli (Stekelenburg); Cicinho, Juan, Burdisso, Pizarro, Bojan. Tra i pali si stanno alternando Lobont e Stekelenburg, che finiranno al ballottaggio per la prossima gara.

11.25 – Lamela e Greco, vicino alle panchine, stanno intensificando il lavoro con corsa e scatti sul breve.

11.26 – Tifosi in continuo aumento al Fulvio Bernardini. Se ne possono contare circa cento.

11.45 – Termina la partitella. I calciatori stanno provando cross e conclusioni a rete. Al termine dell’azione, Luis Enrique ordina agli uomini che hanno crossato e a quelli che sono andati al tiro di rientrare per coprire il contropiede.

12.00 – I giocatori rientrano negli spogliatoi.

13.00 – Mentre è in corso il CdA della Roma, Francesco Totti esce dal Fulvio Bernardini. Il capitano è stato sommerso dall’affetto degli oltre 100 tifosi che continuano ad intonargli cori fin dalle prime ore di questa mattina.

13.05Così Totti si è rivolto ai tifosi fuori dal centro tecnico: “Grazie a tutti. Se sento i 35 anni? No, posso giocare per altri 10 anni.

FINE

Serie A: Roma-Atalanta (sabato 1 ottobre, ore 18, Stadio Olimpico)
Indisponibili:  Lamela.
Squalificati: /
In dubbio: Stekelenburg, Juan, Pizarro, Perrotta, Greco.
Probabile formazione (4-3-3): Lobont; Rosi, Heinze, Burdisso, J. Angel; Perrotta, De Rossi, Pjanic; Bojan, Totti, Osvaldo.

Marco Calò