Il Tornatora

Tor di Valle riapre. Pallotta non molla

di Redazione

Si riapre la lunga trattativa per lo Stadio della Roma e Pallotta non molla allontanado le voci del Qatar. La prossima settimana è in agenda una riunione importante tra Comune, Roma ed Eurnova e potrebbe essere quella decisiva per l’approvazione della convenzione urbanistica. Una volta che il Comune avrà approvato il bilancio consolidato entro il 30 settembre, la società giallorossa spera che si possa partire con l’iter. Il nuovo Governo che si è insediato ha messo anche come punto il rilancio di Roma Capitale e il nuovo Esecutivo è favorevole all’impianto di Pallotta. Il nuovo impulso per lo Stadio potrebbe portare il Presidente a risanare i conti della Roma con una nuova ricapitalizzazione che dovrebbe ridurre nel fare una sola plusvalenza nel prossimo mercato. Con il via libera al progetto l’americano acquisterà anche i terreni di Tor di Valle e liquidare Eurnova. Lo riporta il Corriere dello Sport.